Skip to main content

Baldi & Partners News – Notiziario Settimanale

  • 9 Febbraio 2024

DEROGABILE LA DEDUCIBILITA’ PER CASSA DEI TRIBUTI

In base all’art.99 del TUIR, ad eccezione delle imposte sui redditi e quelle per le quali è esercitabile la rivalsa (entrambe indeducibili), le altre imposte sono generalmente deducibili secondo il principio di cassa, ovvero nell’esercizio in cui avviene il pagamento.

Tale principio, però, non trova applicazione nei casi in cui il tributo:

  • è correlato a componenti positivi di reddito;
  • ha natura di onere accessorio a un costo.

Nel primo caso, la deduzione per cassa comporterebbe il venir meno della correlazione tra costi e ricavi. Può essere il caso dell’imposta di registro collegata ad un contratto di locazione che sia oggetto di ripetizione nei confronti dell’inquilino. In questo caso, il costo è collegato ad un ricavo tassato per competenza. Pertanto, la deducibilità del costo deve seguire lo stesso principio.

Nel caso in cui il tributo rappresenti un onere accessorio al costo, esso segue il trattamento fiscale di quest’ultimo essendone parte integrante. Un esempio sono i dazi collegati all’importazione di beni: il tributo assume la qualifica di onere accessorio di diretta imputazione al costo d’acquisto della merce.

In sostanza, la deduzione per cassa si attua unicamente nelle ipotesi in cui il tributo rappresenta una spesa generale per l’impresa e non viene addebitato a terzi. In tutti gli altri casi, vige l’ordinario criterio di competenza.


resta aggiornato
in tempo reale

C.F. e P.I. 00734370356

© Baldi&Partners. All rights reserved.
Powered by AgM Srl.