PMI e mercato dei capitali, strumenti per finanziare la crescita

BALDI&PARTNERS

Il canale bancario – come noto – rappresenta la principale fonte di finanziamento per le imprese del nostro Paese. Con Basilea3 le regole si faranno ancora più stringenti e con la supervisione bancaria unica europea i requisiti di capitale imposti al sistema diventeranno un riferimento imprescindibile di garanzia per lo svolgimento dell’attività bancaria.

Tutto ciò si è già tradotto in una maggiore selezione dei fidi concessi alle imprese ed alle famiglie italiane provate dalla crisi di questi anni. Riuscire ad ottenere il capitale necessario a realizzare i propri piani di sviluppo, spinge le PMI più dinamiche e che hanno raggiunto una dimensione sufficiente per l’espansione sul mercato globale a cercare in Borsa o sul mercato finanziario del Private Equity altre opportunità.
Il territorio di Reggio Emilia è ancora ricco di imprese con queste caratteristiche, come dimostra lo studio realizzato in collaborazione con Moody’s Analytics nel mese di Febbraio 2014. La presentazione dello studio è l’occasione per “fare il punto” sulle opportunità offerte dal mercato.

Lo strumento Risk Calc Plus di Moody’s Analytics per valutare l’impresa
I rating delle società eccellenti risultanti dall’indagine effettuata nella provincia di Reggio Emilia
  • Gianluca Oricchio – Senior Partner Italia per Moody’s Analytics;
  • Guido Prati – Baldi&Partners Nomad su AIM Italia