ELETTROTEK KABEL acquisisce MB GROUP

La crescita di Elettrotek Kabel non si ferma e poco dopo aver tagliato il traguardo dei suoi primi 20 anni, ha centrato un altro obbiettivo ambizioso grazie all’acquisizione di MB Group. Un’unione che rafforza e completa l’offerta proposta da Elettrotek Kabel aggiungendo un ulteriore tassello all’ampia gamma di prodotti e servizi proposti.

Con oltre 30 anni di esperienza, MB Group è specializzata nella realizzazione di connettori ed assemblaggi personalizzati attraverso la tecnologia del costampaggio, tramite le più moderne tecnologie per la produzione, controllo e certificazione. Ogni step produttivo dell’azienda avviene nello stabilimento di Castelnovo di Sotto (RE), in cui vengono realizzati stampaggi e costampaggi a bassa ed alta pressione, con applicazione in svariati settori industriali come il medicale, l’automazione industriale, energie rinnovabili e trazione elettrica.

L’operazione di acquisizione, è stata coordinata dal nostro Studio con il team guidato dall’Avvocato Francesca Baldi e dal Dottor Saimon Conconi, e permetterà ad Elettrotek Kabel di continuare nel suo percorso di crescita ponendosi sul mercato nella qualità di gruppo ormai di dimensioni internazionali.

L’acquisizione di MB Group – spiega Roberto Gallingani, CEO di EK Group – è per il nostro gruppo un’ulteriore dimostrazione degli standard di integrità e qualità ai quali Elettrotek Kabel punta da sempre ed un’importante passo verso il consolidamento e l’incremento della presenza nei mercati coinvolti nella transizione energetica. Ad oggi siamo in grado di fornire sistemi ad alta tecnologia e valore aggiunto a tutti i clienti impegnati direttamente ed indirettamente al cambiamento climatico del pianeta. Un’implementazione che porta il fatturato dell’azienda a quota 80 milioni e che permetterà agli attuali 140 dipendenti di sviluppare progetti sempre più innovativi, con sistemi all’avanguardia.

È per noi motivo di grande orgoglio includere in EK Group un’altra eccellenza del territorio in grado di esportare insieme a noi il valore produttivo del Made in Italy”