Anthilia Capital Partners sottoscrive le emissioni di Ecoservim

Anthilia Capital Partners, tramite due fondi di private debt, ha sottoscritto i prestiti obbligazionari emessi dal gruppo Ecoservim, realtà attiva nel settore dell’energia e del facility management. Le emissioni del gruppo, per un valore complessivo pari a 4,5 milioni di euro, sono state sottoscritte dai fondi che investono in bond, appositamente creati da Anthilia, e da Bper Banca. In dettaglio, il prestito obbligazionario emesso da Ecoservim Srl per 2,5 milioni di euro, di cui 300 mila sottoscritti da Bper Banca, ha scadenza il 31 dicembre 2026 e prevede un rimborso amortizing con 30 mesi di preammortamento, tasso di interesse del 5,25% e ne è prevista la quotazione sul segmento ExtraMOT Pro3 di Borsa Italiana. Il prestito obbligazionario emesso da Lombardi gestioni per 2 milioni di euro, di cui 200 mila sottoscritti da Bper Banca, prevede le stesse condizioni. Entrambi i prestiti obbligazionari sono assistiti da garanzia del Fondo Centrale di Garanzia del Mediocredito Centrale. L’emissione supporterà il piano di crescita di Ecoservim, incentrato in particolar modo sullo sfruttamento delle opportunità di business legate all’ecobonus 110%, nonché sulla crescita per linee esterne attraverso l’acquisizione di aziende operanti nel medesimo settore. Baldi Finance S.p.A. e il team di M&A Advisory di Bper Banca hanno agito in qualità di advisor finanziari dell’operazione, mentre gli aspetti legali sono stati curati da Simmons & Simmons.